Fase preliminare - Forum Oratori Senigallia

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Fase preliminare

Aprire o riaprire un oratorio > Aprire un oratorio

Costituire, coinvolgere e coinvolgersi nel lab-oratorio

start

Radunare qualche adolescente di ..."buone speranze" e cominciare con loro – in forma di laboratorio – a ragionare, pregare, immaginare, provare a realizzare. Di questo lab-oratorio è fondamentale che faccia parte il parroco, anche se non viene sempre, e se in parrocchia ci sono gruppi rivolti ai ragazzi e ai giovani tipo Scout, ACR, giovani francescani o altro è fondamentale invitarli da subito.

Meglio chiarire subito a tutti che l’oratorio non è un altro gruppo
, ma è il volto giovanile della parrocchia a livello popolare, per tutti, e che è suo compito primario far maturare vocazioni ecclesiali e quindi promuovere presso i ragazzi l’adesione al cammino Scout, all’ACR…. A loro volta, gruppi-associazioni-movimenti sono una “palestra” dove ci si esercita con più impegno e assiduità alla vita cristiana, ma non si può passare la vita in palestra e quindi soltanto e sempre nel proprio gruppo di appartenenza.


Con questo gruppo, ci si mette in contatto con il FOS, quale supporto per conoscersi meglio, familiarizzare, cominciare a fare unità intorno a qualche idea comune di oratorio, di animazione, di stile educativo e obiettivi formativi…

Solo successivamente si potranno coinvolgere anche i genitori. All’inizio non è buono, perché di solito tendono a frenare gli entusiasmi, a far calare la tensione con affermazioni tipo: sì ma tanto non viene nessuno, ci abbiamo già provato, ma dove sono i fondi per farlo… et similia. Tanto ci penseranno le contingenze e le difficoltà a ridimensionare eventuali sogni di grandezza giovanili!



 
Torna ai contenuti | Torna al menu